Roma Regina Coeli Programmato – mancata esposizione e mancato invio

Programmato – mancata esposizione e mancato invio. Continuano a giungere segnalazioni quotidiane riguardo la mancata esposizione del servizio programmato mensile. Tale grave lacuna, oltre ad essere una grave violazione dei diritti, costituisce un serio pericolo per il benessere del personale che, in questo modo, si vede negata la possibilità di organizzare i propri tempi sia familiari che personali.

Appare quantomeno strano che lo stesso programmato non venga inviato nemmeno alle O.O.S.S., nonostante la situazione sia stata più volte e da più parti lamentata. Per tali motivi è necessario rammentare che l’invio mensile del servizio programmato è un adempimento dovuto alle O.O.S.S. e che la sua esposizione in bacheca non è facoltativa. Esporre il Mod.14 dei due o tre giorni successivi in maniera ormai sistematica, quasi come se il servizio programmato mensile fosse superfluo, potrebbe addirittura creare pericolosi stati di ansia nel personale che, in un periodo affatto semplice quale quello che sta attraversando, continua a garantire l’ordine e la sicurezza. Cordiali saluti.