CIVITAVECCHIA C.C.

CC Civitavecchia Carico di lavoro personale appartenente alla Sorveglianza Generale.

A questa O.S. duole segnalare una disfunzione presso Codesta Casa Circondariale riguardante la turnazione ed il carico di lavoro del personale addetto alla Sorveglianza Generale.
In particolare, sembrerebbe che il suddetto personale sia esposto a turni stremanti, che seppur programmati vanno oltre ogni buonsenso, nonché riposo psicofisico. A ciò che ci è riferito il personale si trova ad operare con 4 notti in quindici giorni o addirittura 6 notti al mese, senza interessamento della direzione nell’applicazione di ciò che prevede l’Art. 5 del P.I.L. sottoscritto nel 2016, che recita nello specifico l’obbligatorietà dei rientri del personale delle cariche fisse, che nelle more è stato applicato solo per gli appartenenti al ruolo degli Agenti Assistenti.

Istituti Penitenziari Civitavecchia chiarimenti rientri del personale e richiesta invio consuntivi

OGGETTO: piano ferie estivo e richiesta invio consuntivi.
La scrivente O.S. ha ricevuto molteplici segnalazioni riguardo presunte anomalie riguardanti
l’elaborazione del piano ferie estivo. In particolare sembra che già nel mese di giugno, i rientri
appositamente concordati con le O.O.S.S. in sede di specifica contrattazione, siano stati del tutto
“annullati” senza margine di preavviso in quanto non necessari. La stessa anomalia ci è stata già
segnalata per il servizio programmato per il mese di luglio.
Allegati:
Scarica questo file (47 cc civitavecchia.pdf)47 cc civitavecchia.pdf[ ]117 kB

Casa Circondariale Civitavecchia "Mancata consegna buoni pasto"

Ancora una volta siamo costretti ad intervenire sulla questione dei buoni pasto. Ormai sembra consetudine dell’amministrazione non voler rispettare la tempistica prevista per l’elargizione degli stessi, considerato che non è la prima volta, così come non è il primo intervento di questa O.S. sulla questione. Il personale di Polizia Penitenziaria si è visto comunicare periodi ipotetici per la consegna dei buoni pasto, ma, ad oggi, una pura illusione.

Casa Circondariale Civitavecchia carenza di organico Reparto femminile

Presso la Casa Circondariale di Civitavecchia il personale di Polizia Penitenziaria femminile continua a lanciare segnali di allarme, tanto che questa O.S. da tempo si è occupata della questione, rappresentando più volte alla S.V. la carenza del suddetto personale, che comporta una turnazione ormai consueta di otto ore, discostandosi dai dettami del contratto, ossia dalle 36 ore settimanali. Sembrerebbe, tuttavia, che invece di trovare un’ ipotesi risolutiva alla questione, si assista ad un aggravamento della stessa, tanto è vero che ad oggi vediamo sempre di più diminuire la presenza a turno delle poliziotte, col conseguente rischio di non riuscire a garantire nemmeno i diritti minimi ed indispensabili per la ripresa psicofisica delle agenti.

Casa Circondariale Civitavecchia Mancato rispetto delle graduatorie “mobilità interna” personale femminile

La scrivente O.S. porta all’attenzione della S.V. ciò che ultimamente lamenta il personale di Polizia Penitenziaria femminile, per la mancanza di rispetto della graduatoria della mobilità interna. A quanto pare sta accadendo che presso Codesta Casa Circondariale, viene impiegato in cariche fisse parte del personale non in graduatoria, cosi da far suscitare malumore da chi risulta utilmente collocato.